Intuos5 by Wacom

Vi presento l’ultima arrivata in casa Wacom: la nuova Intuos5.

La serie Intuos si rivolge da sempre a tutti i professionisti dell’immagine e in questa versione sono state apportare alcune novità per agevolare e velocizzare ancora di più il lavoro grafico e creativo.

Appena presa in mano, si può notare subito il nuovo design. Il colore adesso è opaco e il materiale è soft, per affaticare meno la mano durante l’utilizzo. È stata modificata l’area di lavoro per ovviare all’inconveniente di sbattere con la punta della penna sul margine dell’area attiva di lavoro. È solo un piccolo particolare, ma che ribadisce la cura per i dettagli con i quali questo dispositivo è stato progettato.

L’ergonomia è stata migliorata, anche grazie ai nuovi tasti Express Key, che utilizzano Express View (tecnologia HUD). Sfiorandoli, mostrano a monitor le loro funzionalità per lavorare senza distogliere lo sguardo dal progetto e quindi sono stati eliminati i led sulla tavoletta. Rimane il Touch Ring personalizzabile in 4 posizioni e modificabile nella velocità di utilizzo. Tutti i tasti restano completamente configurabili. Resta immutato il sensore del pennino “Wacom Tip Sensor” con 2.048 livelli di pressione.

La novità più grande di questo prodotto è la possibilità di utilizzare le gestualità touch: oltre al classico utilizzo con le due dita per lo zoom, oppure l’utilizzo delle due dita per scorrere, è possibile utilizzare anche tutte e cinque le dita della mano e associare a queste gestualità un tasto rapido. Si possono programmare gestualità specifiche per ogni software. Questo può essere un grande vantaggio in termini di velocità nelle operazioni quotidiane e implica altresì che è necessario dedicare un po’ di tempo alla configurazione della tavoletta stessa. Possono trarre vantaggio dalle funzioni tattili integrate solo gli utenti di Windows 7 e MacOS Lion.

È stata aggiunta inoltre la predisposizione per il modulo wireless, acquistabile separatamente. Questo modulo consente una connettività wireless di massimo 15 ore ed ha un raggio d’azione di 10 metri. Si ricarica via USB.

È possibile scegliere tra le misure piccola, media o grande (con tecnologia touch) o media (senza tecnologia touch).

Chi ha la necessità di un dispositivo ancora più grande può ancora acquistare la versione XL della Intuos4, anche nella versione speciale CAD.

Gli accessori compatibili con questi dispositivi sono:

Grip Pen; dotata di un′impugnatura di gomma che riduce lo sforzo fino al 40% ed allevia la sollecitazione e la fatica del polso.

Art Pen; sensibile alla rotazione, che permette di creare effetti straordinari ruotando la barra nelle applicazioni che lo supportano, come Corel® Painter o Adobe® Photoshop.

Airbrush; simulazione realistica dell′applicazione dell′inchiostro; la distanza di spruzzatura e l′angolo d′inclinazione, permettono di ottenere sullo schermo prestazioni sorprendentemente vicine a quelle di un vero aerografo. La rotellina di scorrimento offre 1.024 livelli di fine graduazione e, rilasciandola, essa memorizza l′ultima posizione.

Classic Pen; la penna standard fornita con la tavoletta.

– Inking Pen; basta collocare un foglio di carta (o un blocco da disegno spesso fino a 0.4 pollici/10mm) sulla tavoletta e la vostra Inking Pen Wacom può sia “disegnare” sulla carta, sia registrare digitalmente il disegno sulla tavoletta. Purtroppo non ho avuto modo di provarla, ma sembra molto interessante!

– Mouse; ha cinque pulsanti è stato progettato sia per l′uso con la mano sinistra che con la destra. Comprende un pulsante centrale integrato, una rotellina di scorrimento e due pulsanti aggiuntivi da usare per un rapido scorrimento verso l′alto e verso il basso. I pulsanti possono essere personalizzati per numerose funzioni e operazioni nel pannello di controllo Wacom.

– Lens Cursor; la distanza tra la lente con crocino ed i pulsanti è maggiore di quella degli strumenti tradizionali e ciò permette una perfetta vista sull′intera area sotto il crocino. Il corpo leggero si adatta perfettamente alla mano permettendo un lavoro rilassato. Il cursore con lente a crocino Wacom funziona con la Intuos5 touch L e i modelli grande e XL della Intuos4.

Per una tabella comparativa tra i vari dispositivi di immissione dati guarda questa pagina. Invece per un confronto tra le tavolette guarda qui.

2 Commenti

Unisciti alla discussione per dirci la tua

Robertorispondi
5 aprile 2012 a 17:26

Ottima recensione, perfettamente dettagliata!

Nicolarispondi
5 maggio 2012 a 22:03

Come al solito, novità recensita sotto ogni aspetto e con dovizia di particolari.

Rispondi