Cintiq 24HD

Sono veramente onorata di aver provato, tra le prime persone in italia le novità di Wacom. Il 14 ottobre Paolo Baccolo e Davide Di Carmine hanno presentato presso Abc.it di Padova il nuovo prodotto Wacom: la tavoletta grafica Cintiq 24HD che va ad affiancare le già esistenti Cintiq 12WX e Cintiq 21UX.

L’impatto visivo è notevole. Il largo monitor da 61 cm è senz’altro imponente e sembra pesantissimo. Ma arriva subito la prima sorpresa: basta tirare il fermo di rilascio posizionato sulla base per cambiare la posizione delle braccia di supporto e le leve di inclinazione del monitor che regolano altezza e inclinazione del display sono fluide e veloci da regolare, senza nessuno sforzo. Questo significa regolazioni rapide ed efficaci, che si adattano alla propria posizione e postura. Rispetto alla Cintiq 21UX può essere regolata a sbalzo, cioè è possibile posizionarla fuori dal bordo del tavolo.

Il monitor ha una buona risoluzione (WUXGA 1.920 x 1.200 pixel), un Contrast Ratio di 550:1 con angolo visuale di 178 gradi e e soprattutto un ampio spazio colore (92% Adobe RGB). Grazie a queste caratteristiche e al monitor opaco, anche la vista si affatica meno.

La Grip Pen con i suoi 2.048 livelli di sensibilità alla pressione ed i dieci ExpressKey personalizzabili con due pratici Touch Ring lasciano libero sfogo alla creatività. La Grip Pen è dotata di una innovativa impugnatura gommata in grado di ridurre fino al 40% la pressione esercitata sulla penna. Ciò consente di ridurre lo sforzo muscolare della mano e del braccio, di evitare sintomi di stanchezza precoci e di lavorare in modo ancora più ergonomico.

Finalmente ho potuto apprezzare anche l’utilizzo dell’Art Pen che è sensibile alla rotazione fino a 360°. Una sola parola: straordinaria. Questa penna consente in diversi programmi di variare lo spessore della linea semplicemente ruotando la penna. Per non parlare degli effetti sui nuovi pennelle setole della CS5.5!

Un’altra particolarità che ho trovato molto utile sono i tasti posti nella parta superiore del monitor. Il primo pulsante attiva sullo schermo del display un diagramma delle impostazioni dei tasti ExpressKey, dei Touch Ring e della penna del display interattivo, che mostra le funzioni di ogni controllo. Il secondo tasto mostra la tastiera sullo schermo mentre il terzo tasto apre le preferenze di sistema della tavoletta.

Questa volta Wacom ha pensato anche a chi non riesce ad abbandonare l’utilizzo della tastiera: due piedini escono dalla parte inferiore dello schermo e creano lo spazio necessario al posizionamento di una tastiera.

Le novità che ho apprezzato di più sono il formato panoramico che purtroppo il Cintiq 21UX non aveva, le regolazioni del monitor e i tasti scorciatoia, sopratutto quello che richiama la tastiera virtuale.

Personalmente non sento la mancanza della rotazione dello schermo, come si poteva fare con il Cintiq 21UX, perché molti programmi di grafica la supportano già all’interno del software.

Visto il prezzo (2.299,90 €) propongo una piccola riflessione: conviene comprare un buon monitor esterno da affiancare proprio portatile, oppure vale la pena affrontare l’acquisto di questo prodotto, che indubbiamente offre molto di più del solo monitor? La differenza di prezzo tra i due prodotti non è poi molta…

Non so ancora quale sarà la mia scelta in merito, intanto ecco le caratteristiche tecniche del Cintiq 24HD.

Specifiche tecniche generali

Tensione di ingresso: da 100 a 240 V corrente alternata, 50 Hz/60 Hz
Tensione di uscita: 24 V corrente continua, 5,0 A
Consumo massimo:71 W, 2 W in modalità Standby, 1 W a dispositivo spento
Dimensioni: 769,3 x 463,74 x 64,0 mm, senza il supporto
Peso: 29,0 kg con il supporto, 13,7 kg senza il supporto
Interfacce: DisplayPort, DVI, VGA, USB
Sistemi operativi supportati: Windows® 7, Vista™, XP (32 / 64 bit), Macintosh® OS X, versione 10.5.8 o successiva
Supporto: regolazione flessibile della posizione
Certificazioni e conformità: VCCI Class B, FCC Part 15 Subpart B (class B) & C, CE, KCC, BSMI, C-tick, CB, CCC, GOST-R, China RoHS, Korean RoHS, EU RoHS

Display

Tipo: a-SI Active Matrix TFT LCD (H-IPS)
Dimensioni schermo (diagonale): 61 cm (24,1″)
Area di visualizzazione: 518,4 x 324,0 mm
Rapporto di formato: 16:10
Risoluzione WUXGA: (1.920 x 1.200 pixel)
Pixel pitch: 0,27 mm x 0,27 mm
Colori: 16,7 milioni
Luminosità: 190 cd/m2
Fattore contrasto: 550:1
Tempo di risposta: 13 ms
Angolo di visualizzazione (orizzontale/verticale): 178° / 178°
Pannello di copertura: temprato, acidato, pellicola antiriflesso
Plug and Play: DDC 2B, DDC/CI

Tavoletta

Tecnologia: metodo di risonanza elettromagnetica
Area attiva: 518,4 x 324,0 mm
Risoluzione: 0,005 mm per punto (5.080 righe per pollice)
Precisione coordinate: ± 0,5 mm, centro
Altezza di lettura: 5 mm, centro
Velocità di transmissione: 133 punti/secondo

Penna

Tipo: penna senza cavo e senza batteria, sensibile alla pressione
Pulsanti: punta della penna, due pulsanti laterali e cancellino
Pressione per attivare la punta della penna: < 1 g
Livelli di pressione: 2048
Durata della punta della penna: 10 milioni di cicli
Peso: ± 17 g
Impugnatura di gomma: sì
Pennini in dotazione: 6 punte standard, 1 punta a tratto, 3 punte in feltro

Scheda grafica

Tipo: qualsiasi scheda grafica con connettore DisplayPort, DVI o VGA (è consigliato il collegamento tramite DVI o DisplayPort)

25 Commenti

Unisciti alla discussione per dirci la tua

Marcorispondi
17 ottobre 2011 a 12:16

interessante..soprattutto il prezzo…davvero abbordabile! complimenti Valentina. Ottima recensione!

Robertorispondi
20 ottobre 2011 a 8:31

Ottima recensione su un gran bel prodotto che non lascerà indifferenti grafici seri, disegnatori e illustratori…

pablorispondi
29 ottobre 2011 a 22:06

complimenti per l’articolo… Valentina. Vorrei prendere la cintiq 24hd secondo il tuo parere che portatile posso affiancarci ?Anzi conosci un portatile che abbia la porta dvi consigliata da wacom o la display port?

Valentina Boscolorispondi
30 ottobre 2011 a 9:35

Ciao Pablo, vorrei precisare una cosa: le tavolette grafiche sono solo degli strumenti di input dati (come il mouse, ma più evoluti!). Quindi possono essere affiancate a qualsiasi computer abbia una uscita video e una USB. Tutti i computer Apple hanno l’uscita Mini DisplayPort da circa 3 anni, quindi vanno bene. Precedentemente invece avevano tutti l’uscita DVI. Non sono informata sui computer che lavorano in ambiente Windows. In ogni caso esistono adattatori che trasformato la porta video in DVI. Il mio consiglio è di scegliere un computer che rispecchi le tue esigenze soprattutto per quanto riguarda il processore e la scheda grafica. Spero che queste informazioni ti possano aiutare. Valentina

Nicolarispondi
6 novembre 2011 a 1:14

E’ sempre un piacere leggerti!

Vittoriorispondi
9 novembre 2011 a 16:24

Ciao Valentina.
Ho la Cintiq 24HD dalla seconda metà di settembre e sto riscontrando diversi problemi con la ArtPen, mi è stato confermato da un tecnico Wacom in America (in Italia non c’è supporto diretto, ed il supporto Europeo non mi ha dato molte risposte) che il problema è presente e che attualmente viene sconsigliato l’uso della ArtPen.

Puoi trovare una descrizione di tutti i problemi (in Inglese, ci sono in ogni caso diversi video che sono abbastanza chiari) a questo indirizzo:

http://managingcolors.blogspot.com/2011/10/cintiq-24hd-and-artpen-problematic.html

Non ho capito se hai comprato la Cintiq 24HD o l’hai solo provata, in ogni caso ho letto della ArtPen e mi interesserebbe un tuo parere.

Fammi sapere.

Grazie.
Vittorio

Valentina Boscolorispondi
10 novembre 2011 a 18:05

Ciao Vittorio, il 14 ottobre scorso, quando ho provato la Cintiq, ho utilizzato l’Art Pen solo per qualche ora, ma non ho riscontrato problemi. Ho guardato con molta attenzione i video che hai pubblicato ed è chiaro che qualcosa non funziona. Mi informerò se è già successo questo problema ad altre persone e ti terrò aggiornato. Valentina

Vittoriorispondi
10 novembre 2011 a 20:55

Grazie Valentina per la risposta.

Personalmente ho riscontrato i problemi praticamente subito, diciamo che è sostanzialmente molto difficile usare la ArtPen in una “normale” sessione di lavoro.

Attualmente sono già alla seconda Cintiq 24HD e alla seconda ArtPen (mi è stato sostituito tutto da Wacom) e il problema si ripresenta. Inoltre ho avuto lo stesso problema con Windows 7 e con MacOS X Lion. Ho poi avuto il problema sia qui che in USA, dove ho un’altra Cintiq 24HD che in ogni caso non funziona.

Il supporto europeo non mi ha risposto ancora in modo definitivo, mentre dagli Stati Uniti arrivano novità molto poco incoraggianti:

http://managingcolors.blogspot.com/2011/11/artpen-bad-news.html

Al momento tra quelli che hanno provato la ArtPen nessuno non ha riscontrato problemi. In pratica nessuno riesce a lavorare con la ArtPen con la Cintiq 24HD. Se ti interessa queste sono le discussioni nel forum Wacom europeo:

http://forum.wacom.eu/viewtopic.php?f=3&t=7934
http://forum.wacom.eu/viewtopic.php?f=3&t=7651

Fammi sapere se hai novità!
Vittorio

Vittoriorispondi
22 novembre 2011 a 23:47

Ciao Valentina.
Volevo sapere se hai novità, io sono in attesa di una risposta da Wacom USA, da quello che ho capito in Europa non si occupano di risoluzione dei problemi ma solo di segnalazione.
Fammi sapere se hai qualche informazione!
Inoltre magari fammi sapere quale ArtPen hai provato, perché per ora sei l’unica persona che è riuscita a lavorare con l’ArtPen e la Cintiq 24HD; tutti gli altri che ho interpellato si sono resi conto subito del problema e non hanno potuto lavorare correttamente (sostanzialmente la tavoletta “disegna da sola” quando si alza la penna).
Grazie.
Vittorio

Stefanorispondi
12 dicembre 2011 a 10:14

Certo se questo problema permane meglio aspettare.
Anche io sono molto interessato all’acquisto. Qualcuno sa dove poterla provare o vedere all’opera?

Ciao
Stefano

Valentina Boscolorispondi
12 dicembre 2011 a 15:26

Ciao Stefano. Con la penna in dotazione funziona molto bene. Per quanto riguarda invece la possibilità di provarla, ho chiesto a Wacom e non ci saranno altre giornate di presentazione vicino Padova a breve. Speriamo a Gennaio di averla ancora in Abc.it per provarla e che non frattempo abbiano risolto anche i problemi con l’ Art Pen.

Erionrispondi
9 gennaio 2012 a 23:37

Ciao Valentina, io ho già deciso di acquistare la 24HD (presto) però mi piacerebbe anche provarla prima, più che altro per capire se ci possano essere cambiamenti essenziali sul mio bel segno (sono modesto), dato che non ho mai usato una tavoletta. Riesci a farmi sapere se i ragazzi dell’ABC hanno in programma una altra presentazione della 24HD a breve? Sono della provincia di Vicenza e verrei volando in questo caso.
Io dovrei usarla principalmente per disegnare, ma mi piacerebbe anche iniziare a fare qualche colore, quindi volevo sapere se questi problemi con la artpen influiscono tanto sul processo di colorazione o se ne può fare a meno della artpen.
Spero però che la wacom sistemi presto questo prodotto, perchè leggo in giro che molti hanno avuto dei problemi con questa tavoletta, ed è un peccato proprio adesso che hanno rilasciato una tavoletta con delle caratteristiche perfette.

Spero che la mia non abbia nessun problema perchè mi sto vendendo un rene :))

Fammi sepere Valentina. Grazie!

Valentina Boscolorispondi
10 gennaio 2012 a 10:59

Ciao Erion. Attualmente Wacom non ha altre date per la presentazione del prodotto a Padova e mi dispiace veramente molto. Ho chiesto direttamente a loro per i problemi legati all’Art Pen, ma non mi hanno risposto. Questa penna è comunque opzionale al prodotto, quindi non è necessario comprarla per utilizzare la tavoletta, che ha già la sua Pen inclusa. Anche io se dovessi comprarla vorrei assolutamente provarla prima, visto che il costo è importante. Posso solo dirti che se ci sono novità in merito, te lo farò sapere subito. Buona giornata, Valentina

Vittoriorispondi
10 gennaio 2012 a 11:41

Ciao Valentina.

Volevo segnalarti che sono in contatto con il Technical Support Supervisor di Wacom da qualche tempo (seconda metà di dicembre). Il problema della ArtPen è stato riconosciuto come presente su tutte le combinazioni ArtPen/Cintiq 24HD. A volte può non essere del tutto evidente, ma è sempre presente. Sostanzialmente questo significa che, al momento, la Cintiq 24HD non offre la possibilità di usare correttamente pennelli e strumenti che adottano la rotazione sul loro asse. Per alcuni utenti, come me, questa è una perdita non da poco. Resta la penna standard, che offre l’inclinazione ma non la rotazione. In Painter per esempio la differenza è davvero notevole con più di un pennello.

Ci sono inoltre diverse persone che hanno avuto con la Cintiq 24HD problemi di vario tipo (sul mio blog ci sono informazioni approfondite con vari test svolti) riguardanti principalmente il rumore prodotto dalle ventole (la mia prima Cintiq 24HD è stata sostituita per questo motivo, anche altri utenti hanno dovuto fare questo cambio) e errori nei driver (non vengono memorizzate alcune impostazioni, si trova un topic sul forum di assistenza ufficiale di Wacom Europa).

Wacom sta lavorando per risolvere questi problemi, dovrebbero uscire dei nuovi driver, tuttavia non è noto se effettivamente possano essere tutti risolti. I tempi si stanno allungando molto e due tecnici che avevo contattato in passato (sempre di Wacom) mi avevano spiegato che, per quanto riguarda la ArtPen, potrebbe non esserci mai una soluzione.

La Cintiq 24HD, quando funziona, offre un esperienza di disegno digitale straordinaria, tuttavia al momento non ne consiglio l’acquisto, se avessi saputo prima dei problemi avrei atteso anche io (ne ho due e ne ho avute un totale di 3, una mi è stata sostituita).

Ti pregherei di farmi sapere se hai eventuali novità.

Grazie.
Vittorio

Valentina Boscolorispondi
10 gennaio 2012 a 11:59

Grazie a te Vittorio per gli aggiornamenti!

Vittoriorispondi
22 febbraio 2012 a 23:19

Ciao Valentina!
Volevo segnalarti che Wacom ha rilasciato un aggiornamento del firmware con cui si risolvono i problemi della ArtPen.
La penna adesso funziona come da aspettative, se vuoi sul mio blog trovi un breve articolo (in inglese) con alcuni video di esempio: http://managingcolors.blogspot.com/2012/02/cintiq-24hd-artpen-problem-solved.html

Valentina Boscolorispondi
23 febbraio 2012 a 16:05

Grazie Vittorio! Sei stato molto gentile a segnalarlo.

Vittoriorispondi
1 marzo 2012 a 14:10

Ciao Valentina. Oggi è stata presentata la nuova generazione di tavolette Wacom. Se ti interessa puoi trovare una breve review sul mio blog: http://managingcolors.blogspot.com/2012/03/wacom-intuos-5-touch.html

Giovannirispondi
19 agosto 2012 a 10:38

Ciao Valentina, complimenti per la recensione dettagliata. Quando hai utilizzato la tavoletta hai avuto modo di sentire se il suono delle ventole sia effettivamente molto alto come in tanti dicono?
Vorrei acquistarne una ma questo problema mi fa titubare, e visto che è molto difficile trovare un negozio che le faccia provare non posso verificare di persona… Grazie

Giovanni

Valentina Boscolorispondi
20 agosto 2012 a 8:37
– In risposta a: Giovanni

Ciao Giovanni. Ho provato la tavoletta dentro un negozio e non mi sembrava particolarmente rumorosa, ma l’ambiente non era silenzioso. Il rumore delle ventole non mi dava fastidio. Ti consiglio di contattare direttamente Wacom per provarla di persona, perché credo sia la cosa migliore, visto l’importanza dell’acquisto.

Paolarispondi
16 aprile 2013 a 14:12

Ciao Valentina, sono un illustratrice professionista, ho una cintiq 12WX, e devo dire che non mi soddisfa, né per le dimensioni troppo piccole del monitor, né per il peso-ingombro.praticità (troppi marchingegni da collegare), né per la qualità dell’immagine, lcd poco luminoso, colori difficili da calibrare, poco contrasto e profondità del colore.
HO deciso di fare il salto di qualità ma sono indecisa. Tu hai esperienza sufficiente per indicarmi se c’è una differenza molto grande tra la qualità del monitor della 12 WX, la 22Hd e la 24Hd? E tra la 24HD e la 24HD touch? Grazie.

Valentina Boscolorispondi
24 aprile 2013 a 10:09
– In risposta a: Paola

Gentile Paola, dal mio punto di vista disegnare sul monitor da 12 o su quello più grande sono due modalità di lavoro agli antipodi! La prima differenza è senza dubbio nella grandezza del monitor e nel modo in cui lo si utilizza. Per quanto riguarda luminosità e calibrazione ci sono differenze, che puoi trovare elencate nelle caratteristiche specifiche di ciascun modello. Potrei elencarti tutte le differenze anche qui ma credo che la cosa più sensata da fare sia quello di trovare un rivenditore che te lo faccia provare, perché credo che solo in questo modo troverai il prodotto che fa al caso tuo. Le specifiche che vanno bene per me potrebbero non andare bene per te, perché sicuramente abbiamo modi diversi di utilizzare le funzionalità che ci offrono i vari software di disegno. Personalmente ho provato tutti i modelli che sono in commercio, e quello con cui mi sono trovata peggio è proprio il 12. Spero di esserti stata utile. Valentina

Andrearispondi
14 maggio 2013 a 21:46

Ciao Valentina,
Sono mesi ormai che questa “SuperTavoletta Grafica” mi è entrata nella testa e non se ne vuole più andare xD.
Prima di fare il sostanziale acquisto volevo toccarla e provarla con mano ma ahimè non sarà cosi facile, prima pero volevo fare una domanda.. Possibile che forum o siti italiani (a parte il tuo) della cintiq 24HD non sanno nemmeno dell’esistenza?
Faccio davvero fatica a trovare video o comunque recensioni di gente che ha la fortuna di averla già. Saranno tutti cosi avidi? mah.
Ti ringrazio per il bellissimo articolo e ti lascio con una richiesta.. Potresti spiegarmi come funziona? ,nel senso, è un dispositivo che funziona a parte come un tablet oppure ha bisogno di un pc come una tavoletta grafica normale? e cosa piu importante i programmi che si avranno a disposizione all’inizio quali saranno? bisognerà comprare ad esempio photoshop?
Grazie ancora, Saluti. 🙂

Valentina Boscolorispondi
17 maggio 2013 a 12:01
– In risposta a: Andrea

Gentile Andrea, innanzitutto grazie per la tua email, mi fa molto piacere sapere che i miei post sono utili.
Per rispondere alle tue domande: la Cintiq è uno strumento di immissione dati, esattamente come le altre tavolette grafiche, quindi necessita di un computer (pc o mac) per essere utilizzata. Tutto quello che puoi fare con il tuo computer, puoi farlo (anche meglio!) con la Cintiq. Quando acquisti il prodotto, Wacom ti da la possibilità di scaricare gratuitamente uno di questi software:
– Adobe® Photoshop® Elements 10
– Autodesk® SketchBook® Express 2011
– Corel™ Painter™ Sketch Pad
Se hai intenzione di acquistarla, ti consiglio di provarla prima, anche se so che non è facile trovare un rivenditore che sia disponibile. Per maggiori info sui rivenditori più vicini a te prova a chiedere qui:

http://www.wacom.eu/index2.asp?mailto=46005&lang=it&pid=213

Spero di aver risposto alle tue domande. Ti auguro una buona giornata, Valentina

Valentina Boscolorispondi
4 giugno 2013 a 15:04
– In risposta a: Valentina Boscolo

Per tutti quelli che mi hanno chiesto dove è possibile provare i prodotti Wacom, tornano i Creativity Day!
http://www.inside-training.it/creativityday/2013/index.cfm

Rispondi