Mi chiamo Valentina e ho la fortuna di fare un lavoro che mi piace molto: la grafica. Dopo anni di importanti esperienze all’interno di aziende e agenzie di comunicazione ho deciso di prendere la mia strada e di propormi come freelance, una sfida impegnativa che mi sta dando soddisfazioni. Sono una persona a cui piace essere sempre in movimento e questa scelta è stata la cosa più giusta da fare; poter gestire da sola la mia attività è una grande responsabilità, ma essere la mente e la mano creatrice dei progetti è un privilegio a cui non saprei più rinunciare. Ho studiato come perito tecnico per il turismo e dopo il diploma ho seguito il corso sull’editoria elettronica e la multimedialità, la decisione che ha segnato la mia vita professionale. È stato amore a prima vista con la grafica. Da qui è iniziata la mia avventura: stagista, co-co-co, co-co-pro, dipendente, da un’agenzia a un’azienda, cercando di imparare il massimo, dare il massimo e lasciare il segno. E dal 2009 mi sono buttata anima e corpo nel mio obiettivo, ideare la giusta grafica per ogni cliente. In ogni mio progetto c’è un po’ di me: la mia passione per la fotografia, quella per il disegno, per l’arte e l’illustrazione. La mia soddisfazione più grande? La soddisfazione e il riconoscimento da parte del cliente.

Per essere sempre aggiornata, ho partecipato a vari corsi: Grafica CAD e 3D all’interno di Photoshop (Giugno 2009), Creare applicazioni Web con Dreamweaver e Flash (Maggio 2009), Guida alle possibilità creative di Photoshop (Maggio 2009), Guida alla stampa con Illustrator, Photoshop, Indesign e Acrobat (Maggio 2009), 1-2-3 l’impaginato è pronto! (Aprile 2009), Flash CS4 – potere all’animazione (Aprile 2009). Da novembre 2009 sono certificata Apple Product Professional. Sia il settore grafico che il web si evolvono con una rapidità sorprendente e quindi non smetto mai di studiare, chi si ferma è perduto. Sono sempre alla ricerca della soluzione più veloce per offrire al cliente la risposta ad ogni esigenza: nel mio lavoro essere aggiornati fa la differenza.